Se siete alla ricerca di un dottore commercialista per l'attività di elaborazione dei dati contabili siete nel posto giusto. Operiamo a Milano e in tutta la provincia sia per piccole o grandi aziende e sia per professionisti. Contattateci al numero 02.40707130

Certificazione atti mediante firma digitale

Il nostro studio, tra gli altri servizi in grado di offrire, è abilitato pure nella certificazione degli atti mediante firma digitale, da intendere come l’equivalente elettronico di una tradizionale firma apposta su carta. Assume, in poche parole, lo stesso valore legale. Si tratta di una particolare firma basata su un insieme di chiavi crittografiche, una pubblica e privata, che permette sia al titolare sia al destinatario di verificare la provenienza e l’integrità di uno o più documenti informatici. Serve a sottoscrivere un documento e ad accertarsi dell’identità del firmatario. Ciò risulta fondamentale non solo negli adempimenti verso la pubblica amministrazione, ma anche in tutti i generi di attività interaziendali di scambio sicuro di documenti e di commercio elettronico.

Ricorrere alla certificazione degli atti mediante firma digitale, rivolgendosi a dei professionisti come quelli di cui si avvale il nostro studio, è oggi importante perché a decorrere dall’1 novembre 2003 tutte le domande e le denunce presentate all’ufficio del registro delle imprese da parte delle società dovranno essere inviate per via telematica, cioè presentate su un supporto informatico e sottoscritte con firma digitale. Per firmare digitalmente è necessario essere dotati di una smart card – una specie di tesserina plastificata simile a un comune bancomat – e di un lettore, che sono forniti da enti autorizzati e iscritti in un apposito albo.

La certificazione degli atti mediante firma digitale garantisce il rispetto di alcuni precisi requisiti. Innanzitutto, l’autenticità: in questa maniera si ha, infatti, la certezza dell’identità del sottoscrittore. Poi l’integrità, cioè la garanzia che un determinato documento informatico non sia stato manomesso dopo la sua certificazione. Altre caratteristiche importanti di un documento informatico firmato digitalmente sono il non ripudio, cioè la firma digitale si presume riconducibile al titolare della firma stessa salvo prova contraria, e il valore legale. Come già accennato prima, il documento informatico sottoscritto con firma elettronica qualificata o con firma digitale soddisfa il requisito legale della forma scritta se ciò avviene in rispetto della normativa in vigore.