Se siete alla ricerca di un dottore commercialista per l'attività di elaborazione dei dati contabili siete nel posto giusto. Operiamo a Milano e in tutta la provincia sia per piccole o grandi aziende e sia per professionisti. Contattateci al numero 02.40707130

Consulenza analisi di bilancio

L’analisi di bilancio rappresenta uno strumento fondamentale per comprendere la gestione economica, finanziaria e patrimoniale di una determina azienda. Tutte le imprese dovrebbero farvi ricorso. Consiste, più precisamente, nella creazione e nella rilevazione degli indici che consentono sia di valutare la struttura e l’equilibrio finanziario dell’azienda sia di evidenziare la sua capacità nel produrre redditi nel tempo. Nel primo caso attraverso l’utilizzo di indici finanziari, nel secondo avvalendosi degli indici di redditività.

A tal proposito, il nostro studio offre una consulenza e un’assistenza altamente qualificate, attento com’è a rispettare le norme del Codice civile, i principi contabili e le norme fiscali.

L’analisi di bilancio offerta dai nostri professionisti permette di valutare la situazione e la struttura economico-finanziaria presente e passata dell’azienda presa in esame, consentendo allo stesso tempo la programmazione e il controllo della gestione futura. In altre parole, con tale operazione, si approfondisce l’analisi di tutte le attività aziendali in maniera tale da intervenire in caso di necessità nella gestione dell’azienda stessa, applicando tutti gli opportuni correttivi tempestivi e immediati. In questa maniera, si spera di ottenere a fine esercizio un risultato positivo e il costante mantenimento, nel corso della gestione dell’impresa, della liquidità e della solvibilità finanziaria.

Punto di partenza dell’analisi di bilancio è lo studio del sistema impresa nel caso generale, tenendo conto che l’equilibrio economico aziendale è raggiunto quando i ricavi ottenuti riescono a coprire i costi e quando si raggiunge un’adeguata potenza finanziaria. Altro fattore importante da prendere in esame è il tempo, distinguibile in tempo economico-tecnico (necessario per attuare tutta la produzione) e tempo monetario. Oltretutto, si devono attuare dei cicli produttivi, schematizzabili in tre fasi: acquisto dei fattori che servono alla produzione (ad esempio, materie prime, lavoro e servizi), trasformazione di questi fattori e, infine, vendita dei prodotti sul mercato. In questa maniera si ottiene il fatturato, necessario per il raggiungimento del profitto, obiettivo principale dell’azienda assieme pure allo sviluppo e alla sopravvivenza.